Ritorna il Natale e l’animo si accinge

a preparare un giaciglio al Bambino Gesù

che nasce un’altra volta,

per riportarci tutti sul giusto sentiero,

là dove finiscono le vere gioie del cuore,

la gratuità del dono e le opere di misericordia,

che offrono un rifugio di speranza

agli oppressi delle prove della vita.

È ancora piccolo Gesù, e anche inerme,

ci chiede di aiutarlo a crescere con noi e per noi.

È Amico del nostro cammino, che in sua compagnia,

sarà certamente più felice e fecondo di bene.